Italian (h)air: la nostra intervista a Salvo Filetti

Salvo Filetti, hair designer e co-fondatore di Compagnia della bellezza e Joyàcademy, anticipa il mood della sua nuova collezione: Italian Hair. Tagli a linea retta o stondati, con o senza frangia, onde piatte e spettinate, wob bombati e ricci anni ’80, ma tutti rigorosamente “come modellati dal vento”; il globe-trotter della bellezza ci accompagna in un viaggio emozionale che va da Ortigia a Venezia, da Bologna a Roma passando per Firenze, Bellagio e Amalfi per poi approdare a Brera, alla scoperta di quell’aria, l’(h)air che crea lo stile della città.

Noi gli abbiamo chiesto quali saranno i trend più forti perla prossima stagione, ecco cosa ci ha raccontato.

 

Chi è Salvo Filetti Hair Designer, direttore creativo del brand?
Scoprire i tanti ritratti di una donna attraverso i capelli, ecco il mio mestiere vero. Ascolto il senso dello spirito del tempo. “Senso” nelle tre accezioni, percezione, direzione e significato, per scoprire i nuovi codici della bellezza, quella utile, quella che provoca gioia estetica. Quindi disegno collezioni per il brand Compagnia della Bellezza, che si rivolgono a migliaia di donne, le Perennials, targettizzate non per età ma per stile di vita, che amano uno stile elegante, ricercato e senza tempo.

Qual è l’ispirazione per la collezione primavera/estate Compagnia della Bellezza? Quali i tratti distintivi?
“Il più grande degli artisti è il vento”. E anche sulla mia nuova collezione Italian Hair soffia un leggero vento caldo, una brezza primaverile che scompiglia e rinfresca i capelli. Come semi nel vento mescola gli stili e confonde i confini. Quattro i nuovi mood proposti che ci aiutano a cogliere lo spirito del tempo, l’aria italiana: Post Romantic Bob, Ob-Swag, Spritz Garconne, Neo Venus. Un coniugazione armoniosa tra passato, presente e futuro che ci porta ad uno stile timeless, senza tempo.

Quali sono i trend in fatto di taglio?
Bob, lob e tagli cortissimi sono ancora molto richiesti nonostante il passare delle stagioni…Il trend che più degli altri esploderà la prossima primavera estate è il new romantic bob. Perfetto per giocare con il multistyling e scoprire nuove versioni di sé. A linea retta, liscio, nella versione blunt cut o stondato dai perimetri definiti, con e senza frangia, in versione curly oppure wob con onde rigorosamente piatte… a ciascuna il suo.
Per i corti il taglio alla maschietta, uno spritz garconne corto e iper-femminile con frangia-ciuffo double-face: frangia asimmetrica su un laterale, ciuffo dentelé sull’altro. Anche in questo caso l’imperativo è giocare con lo styling: spumato e frizzante o più liscio e rigoroso…

Acconciatura: onde e curly style “vincono” sui lisci e su pieghe rigorose, come si realizzano onde perfette?
Il trend di questa stagione è quello di acconciature-non acconciature, capelli dallo spirito libero, sciolti, anche quando vengono raccolti. È il trionfo delle natural waves, onde non troppo definite dalla grazia boheme e hippie.

Un prodotto must have per realizzarle?
Spray salino effetto beach waves per creare delle flat waves…. salate!

Anche la colorazione è un tema centrale per il 2017, specialmente se si parla di color shocking…da cosa nasce questa voglia di osare? Come commenti questo tipo di look?
Si parte sempre da una voglia di biondo, perché il biondo per l’estate è imprescindibile! Un crocevia di strade percorribili che può portare a mete solite o insolite, come nel caso delle nuance shocking fra cui il blorange, lavanda, rosè o blu denim. La mia interpretazione del blonde trend perla prossima stagione è ispirata alle pietre preziose, per dare un’allure quasi magica alle donne che lo indossano. Siva dal Tiger Eye (vicino al golden brown), un castano caratterizzato da pennellate color oro che rendono la chioma movimentata, calda e luminosa, creando un perfetto equilibrio tra chiaro e scuro, allo Zaffiro Viola dalle delicate sfumature color lavanda, fino ad arrivare al Corallo Bianco. A ciascuna il suo “blonde power”!

In e out: cosa non deve mancare per avere un taglio di tendenza e cosa invece è ormai definitivamente da archiviare?
La frangia si riconferma un dettaglio must have anche perla prossima stagione. Tra tutte quella dentelè “a cuore” è quella in cui credo fortemente! È la più universale che incornicia il volto, impercettibilmente irregolare, perfetta se abbinata ad un taglio SWAG anche in chiave ondulata. Si alle scalature che permettono di giocare con il multistyling e che danno naturalezza e movimento al taglio. Sconsiglio le frange troppo piene e dalle forme geometriche con un taglio difficile da gestire e tutti gli styling troppo costruiti, laccati, “effetto parrucchiere!” L’universo social influenza senza dubbio ogni aspetto della nostra vita, naturalmente anche il mondo della moda e della bellezza.

Quanto influenza il mondo dell’hair-styling?
Basta pensare al“social LOB”, il taglio più postato sui profili instagram delle celebrities e il più copiato in assoluto in tutte le sue forme e varianti.

 

 

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW