Estate: come rimediare ai danni del sole ed essere belle

Tutte noi amiamo l’estate ma … cosa fare quando i capelli cominciano a diventare secchi come la paglia? O quando ci svegliamo con l’effetto “occhi a panda” a causa delle notti insonne? Per non parlare delle labbra screpolate e della pelle spenta.

Tutte queste sono conseguenze inevitabili del calore estremo, del sale e del cloro. Naturalmente, non tutto è perduto. In seguito vi daremo alcuni suggerimenti su come essere più belle in estate.

Per la pelle spenta

Quando il termometro supera i 40 gradi, la pelle del viso soffre particolarmente e ha bisogno di cure extra. Una buona soluzione è realizzare una maschera fai da te a base di papaia, uva e banane. Tutti questi frutti formano una pasta consistente che va lasciata agire sul viso per qualche minuto. L’effetto finale? Dopo il risciacquo la pelle risulterà incredibilmente liscia, luminosa e rivitalizzata.

Per le occhiaie

Ciao Panda, tutto bene? No, per niente! Per fortuna abbiamo la soluzione che vi permetterà di dire addio a borse e occhiaie; due fette di patata sugli occhi per 10 minuti e il viso apparirà subito più fresco e rilassato.

Per i capelli secchi

Inoltre, per essere più belle in estate occorre prendersi cura dei capelli, spesso danneggiati dall’acqua del mare e della piscina. Farli risplendere è un gioco da ragazzi; dopo lo shampoo applicate sulla chioma un bicchiere di aceto di vino bianco. E se volete nutrirli in profondità, mettete un po ‘di olio di cocco sulle punte.

Per le labbra screpolate

Volete liberarvi da quell’orribile sensazione di labbra screpolate? Realizzate una miscela di zucchero e miele e con uno spazzolino da denti massaggiate la bocca e il suo contorno. In questo modo eliminerete la pelle morta dalle labbra ottenendo un’immediata sensazione di morbidezza.

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW