Maschera capelli: funziona solo se la applichi così

Lo sapevi che la maschera per capelli funziona solo se dopo averla applicata, avvolgi la chioma in una pellicola e poi in un caldo asciugamano? Solo così otterrai tutti i benefici dal tuo balsamo per capelli. In seguito tutti i dettagli.

La verità sull’utilizzo della maschera per capelli

Applicare il balsamo ai capelli e poi avvolgere la chioma in un caldo asciugamano? Sicuramente ne avrai sentito parlare da qualche parte. Effettivamente, questa tecnica è indispensabile perchè migliora l’effetto della tua formula, ovvero, fa sì che le squame del capello si aprano e che, di conseguenza, il prodotto venga assorbito interamente.

Tuttavia, gli esperti suggeriscono di avvolgere i capelli in una pellicola trasparente prima di ricorrere al panno caldo. Questa barriera servirà ad evitare che il balsamo venga disperso e dunque sorbito dal tessuto invece che dal capello. Se poi vuoi potenziare il funzionamento della maschera per capelli, prova a lasciarla in posa per più tempo. Venti o trenta minuti è il tempo ideale per un effetto a prova di idratazione e morbidezza.

Le migliori maschere per capelli

In commercio v’è una grande quantità di trattamenti specifici per capelli secchi o danneggiati. Ma quali sono i prodotti migliori a cui affidarsi? A primeggiare in questo campo rispetto alla concorrenza è senza dubbio Kerastase.

Straordinario il ricostituente Masque Force Architecte, una maschera per capelli che funziona anche in caso di capelli molto rovinati. Anche L’Oreal propone una vasta gamma di prodotti professionali. Da provare il balsamo Mythic Oil a base di olio essenziale di zenzero ed estratto di osmanto, per un effetto ultra idratante e nutriente.

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW