La nuova collezione di Clive Christian propone tre coppie di fragranze

Una fusione inebriante di ingredienti estratti con sapienza e distillati con una metodica esclusiva, nota come AddictiveFusion™. Questa profumeria unica nella sua raffinatezza abbina la tecnologia headspace – catturando gli elusivi sentori dei narcotici in grado di potenziare la mente e il buon umore, come assenzio, foglie di coca e papavero da oppio – con una miscela molecolare di sostanze naturali su misura, raffinate alla perfezione, non rintracciabili sotto analisi e impossibili da imitare. Inevitabile, dunque, che il cuore di ogni profumo appaia esotico e misterioso, enigmatico e indimenticabile. 

Attraverso il ritmo selvaggio e uno sfacciato edonismo, ogni creazione Addictive Arts promette di accompagnare gli amanti del profumo in un viaggio davvero unico verso la farmacologia del profumo, oltre ogni consuetudine, proponendo un genere inedito di fragranza, esclusivo di Clive Christian Perfume. Tre coppie di profumi proibiti: la nuova collezione di Clive Christian emerge da un’esigenza interiore oscura e inespressa. 

Jump Up and Kiss Me 

Ecstatic 

Una sfarzosa vampata di tuberosa opulenta con un accento medicinale su una base cipriata e dolce. Come una libellula che si libra su mandarini, arance amare e pepe rosa. Le note di testa sono avvolte nei morbidi petali di rosa e fiori d’arancio e racchiuse nei sentori di gelsomino e ylang ylang. La creazione risposa dolcemente su uno fondo muschiato di ambra e morbida pelle scamosciata, affumicato con ricco legno di sandalo, fava tonka e vaniglia. 

Famiglia olfattiva – Floreale Bianco 

Hedonistic 

Un fulmine da un paradiso riscaldato dal sole. Un’essenza legnosa e orientale, evocativa di piaceri sfrenati, con note golose, fruttate e narcotiche. Sentori agrumati di bergamotto, pompelmo e neroli, più tocchi lussureggianti, fruttati, erbosi di amarena, erba mate, salvia sclarea e un accordo narcotico segreto. Il fondo della fragranza esibisce, invece, un mix di ambra, pelle affumicata, ricco labdano addolcito dalla vaniglia. Un jus da utilizzare con saggezza per le sue doti narcotiche che inducono a incauti abbandoni. 

Famiglia olfattiva – Ambrato, Orientale 

Vision in a Dream 

Mesmeric 

Un profumo dal magnetismo vitale. Sentori amarognoli di mandorla, artemisia e galbano verde. Un raggio di sole scintillante su una buccia di mela. Note di combava e foglia di violetta, addolcite da fiori bianchi, come gelsomino e narciso. Neroli, dolce eliotropio e un tocco di iris, che fiorisce su pianure assolate, fino a raggiungere una base legnosa di vetiver, legno di cedro e patchouli. Più una punta di pepe speziato: il viaggio finale in un paradiso perduto. 

Famiglia olfattiva – Verde, Orientale 

Psychedelic 

Un jus che pare un sogno vorticoso e psichedelico. Con fresche note di testa di foglie di combava e avvolgenti accordi verdi e amari di mandorla, galbano, buccia di mela e foglia di violetta. Fumoso incenso di papiro fuso con il labdano e l’olibano. Tra nuance di pelle scamosciata e cannella speziata piccante, pepe e chiodi di garofano. Un’alchimia olfattiva che attraversa pianure dorate e allucinate, per approdare a boschi di sandalo, patchouli, vetiver e cedro. 

Famiglia olfattiva – Verde, Orientale 

Chasing The Dragon 

Euphoric 

Un salto estatico, euforico nell’abisso. Il profumo sfoggia un cuore pulsante di fiori ricchi e inebrianti: ylang ylang, gelsomino e narciso. Ombreggiato da un tenero tocco di iris e calda canella e note di cassis e mughetto, dalla fresca innocenza. Il fondo ospita, a sua volta, resine di ambra con note di legno di quercia imbevute di liquore. Patchouli e ambra si intrecciano in profondità con sensuale legno di sandalo, muschi e vaniglia dolce. È un profumo dall’assoluta dolcezza. 

Famiglia olfattiva – Floreale 

Hypnotic 

Una pesante porta si apre cigolando e tu entri. Obiettivo: trovare un accordo nobile e coinvolgente, intessuto di incenso fumoso, pepe rosa, elemi, bergamotto e una rapida scintilla di zenzero infuocato. Così chiodi di garofano, amarena e cannella sposano armoniosamente note di basilico, balsamo di abete e labdano. E poi ricche ambre secche, mirra resinosa, cuoio e ambra liquida, che sembra riemergere da oscuri meandri sotterranei. La fragranza si chiude con accordi di muschi, patchouli e note fumose di vetiver. Quasi il sussurro di una verità immaginata. 

Famiglia olfattiva – Speziata, Ambrata, Oriental 

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW