GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI

View Gallery
12 Photos
GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
TOTTI PARTITA VIP

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
zerbi e ghione con qulificati torino

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
totti y

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
totti g

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
nirdaci marchegiani fiore tare di biagio pardo (1)

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
presidente ferrero e famiglia

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
Ghione zerbi - Copia

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
MANCINI BELASTEGUIN A

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
BELASTEGUIN IN CAMPO 1

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
BELASTEGUIN e Sara Celata FIT Padel - Copia

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
totti con sindaco e prefetto sabaudia

GILLETTE PADEL VIP CUP. LA SOLIDARIETA’ SI GIOCA A RACCHETTONI
MALAGO E ALESSIO_SARTORI

Sabaudia protagonista della prima edizione italiana del Gillette Padel Vip Cup.

Il torneo che ha visto schierati coppie di vip e fortunati giocatori amatoriali in favore della Onlus “DIVERTITEMPO”, specializzata in progetti di integrazione per i bambini disabili a Roma. Un’occasione utile anche per accendere i riflettori su una disciplina sportiva poco fortunata in Italia, ma che da ora è pronta ad essere la più “in” dell’estate 2018.

Tre giorni di sport sul litorale romano insieme a Francesco Totti, Vincent Candelà, Stefano Fiore e Luca Marchegiani, ma non solo… Una grande e speciale kermesse riunita per il primo torneo italiano di Padel tennis maschile che oltre al coinvolgimento di tanti personaggi famosi uniti dall’amore per lo sport, ha visto coinvolti una serie di appassionati della disciplina sferistica iscritti e sorteggiati tramite il contest aperto online da Gillette, main partner di questa prima edizione.

Oltre mille gli iscritti, selezionati poi tramite le qualificazioni del 18 e 19 giugno scorso in sette coppie amatoriali. Le stesse hanno partecipato alla finale del 20 e 21 luglio a Sabaudia dove hanno appunto sfidato le celebrities nel campetto allestito presso la piazza centrale.Un grande evento all’insegna del divertimento con sfide spettacolari di professionisti ed amatori fra cui numerosi volti noti come Roberto Mancini, Giuseppe Malagò, Jimmy Ghione, Rudy Zerbi, Vincent Candela, Stefano Fiore, Luigi Di Biagi e Luca Marchegiani. La finale di sabato 21 luglio ha visto scendere in campo e sfidarsi 4 coppie di VIP contro 4 coppie finaliste, vincitrici dei tornei locali organizzati presso i circoli esclusivi di tutta Italia.

La finale si è conclude con la vittoria di Stefano Fiore e Luca Marchegiani sulla coppia torinese di giocatori amatoriali che fino all’ultimo ha combattuto con tenacia e onore anche di fronte alle performance dei grandi dello sport. I vincitori hanno poi dovuto affrontare la finalissima con un duo di eccezione, Francesco Totti e Vincent Candelà, imbattibile ha sbaragliando persino i campioni del trofeo Gilette Padel Vip Cup.

Di certo non sono mancati i grandi festeggiamenti come quello organizzato al beach restaurant LAMANTE dell’Oasi di Kufra, un Charity Party con giocatori, celebrity e giornalisti che si sono uniti per sostenere insieme ai partner del torneo la Onlus “DIVERTITEMPO”.

Come affermato Gianfranco Nirdaci, Presidente della FIT Padel:Sono orgoglioso che la Federazione Italiana Tennis Padel abbia deciso di sostenere l’organizzazione della Gillette Padel VIP CUP, un torneo davvero speciale, soprattutto perché questo tipo di attività si rivolge ad una ONLUS che si dedica ai bambini. FIT e il Padel sono da sempre in prima linea per quelle le attività che da una parte coinvolgono lo sport e dall’altra abbracciano progetti di solidarietà. Questa in particolare coinvolge anche personaggi famosi appassionati di Padel. Il padel, che ha visto un inizio vertiginoso proprio a Roma e nel Lazio, oggi cresce a ritmi incredibili. Negli ultimi 3 anni siamo cresciuti da 6 a 600 campi e da 118 atleti agonisti a 5.000 tesserati. Decine di migliaia gli amatori e praticanti. Oggi in Italia il campionato italiano a squadre vede in campo ben 46 professionisti e le squadre nazionali maschili e femminili hanno già fatto la differenza agli Europei 2017, posizionandosi alle spalle di Spagna e Portogallo, due paesi big del Padel. Ottime premesse per raggiungere una diffusione sempre maggiore di questo sport a livello nazionale!” 

Di più sul Padel Tennis?

Il Padel Tennis si gioca in doppio e si pratica su un campo diviso in due da una rete, ma grande la metà rispetto quello da tennis; vengono utilizzate delle racchette più piccole, leggere e a piatto pieno con forellini. Una delle regole più originali che contraddistingue questo sport dal tennis è quella in cui i muri delimitanti il fondocampo fanno parte dell’area di gioco, quindi se la palla rimbalza su di essi può essere respinta con la racchetta. Il paddle è uno sport molto divertente a qualunque livello venga praticato e suscita emozioni fortissime fin dalla prima volta che si impugna “la pala”. Sia le donne che gli uomini rimangono immediatamente affascinati da questa combinazione di forza, intelligenza, tattica raffinata, tanto da voler immediatamente riprovare l’ebrezza dei suoi colpi. E’ uno sport molto facile e divertente, adatto a tutti.

 

 

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Reve magazine

GRATIS
VIEW