Great Lenghts porta la Extension Revolution che conquista

View Gallery
4 Photos
Great Lenghts porta la Extension Revolution che conquista
2 Marina modella Great Lenghts

Great Lenghts porta la Extension Revolution che conquista
1 Suri pre-extension_Great Lenghts

Great Lenghts porta la Extension Revolution che conquista
3 Foto India Great Lenghts

Great Lenghts porta la Extension Revolution che conquista
4 Alesia modella Great Lenghts

Creare extension uniche come la donna che le deve portare è l’obiettivo di Great Lenghts, azienda del settore fondata a Roma nel 1993 e presente ormai in 50 paesi nel mondo.

Quando si parla di capelli colore, texture, lunghezza cessano di essere semplici caratteristiche per diventare strumenti che hanno il difficile compito di entrare in perfetta armonia con la personalità alle volte complessa delle donne .

Questo intento è perfettamente sintetizzato nel pay off “Hair like You” che sottolinea come Great Lenghts  offra “capelli su misura” visto che le extension possono essere completamente customizzate per avvicinarsi il più possibile ai desideri e soprattutto ai valori delle sue clienti.

La storia di Great Lenghts inizia dall’altra parte del mondo, in India. In questo paese i capelli lunghi acquisiscono un valore particolare, non soltanto estetico, ma indissolubilmente intrecciato al fascino di riti millenari legati alla vita religiosa locale: all’interno dei templi indiani, l’atto di tagliarsi i capelli e il loro dono, rappresenta un vero e proprio momento di incontro con la divinità. Un gesto simbolico per confermare la propria devozione e la tradizione è così radicata, che non è raro vedervi prendere parte intere famiglie, compresi uomini e bambini.
Da questo sacrificio, liberamente offerto, prende inizio un lungo viaggio che condurrà questi capelli verso un nuovo destino, di realizzazione al femminile.
I capelli indiani sono qualitativamente i migliori, gli unici al mondo in grado di soddisfare i criteri che ne garantiscono la qualità e le ciocche raccolte nel templi, vengono selezionate e preparate a mano: solo dopo aver superato un rigoroso controllo qualità possono finalmente spiccare il volo verso il cuore dell’Europa, Roma.
Una volta arrivati in Italia, i capelli devono essere testati: da ogni fascio si sceglie un capello per valutarne l’elasticità e la struttura, ma soprattutto per assicurarsi che nessuno sia stato trattato chimicamente in precedenza, modificando così in modo irreparabile le sue caratteristiche.
A questo punto il vero processo di lavorazione ha inizio: i capelli vengono depigmentati attraverso un trattamento privo di decoloranti o derivati dell’ammonio, in modo da mantenere intatta la qualità della fibra; poi segue la colorazione, in cui artigiani qualificati trattano a mano le ciocche, utilizzando tinte formulate da Great Lenghts con lo scopo di creare la base perfetta per ottimizzare tutte le potenzialità nascoste di questi magnifici capelli. Dopo la colorazione le ciocche vengono gentilmente asciugate e nuovamente ispezionate
Ovviamente i capelli non sono composti da un unico colore: osservando una ciocca al sole ecco che appaiono nuance, ombre e sfumature nuove. La naturalezza è spesso sinonimo didiversità: per questo nelle ciocche Great Lenghts si cerca di ricreare questa variabilità,
mescolando a mano nuance differenti, alla ricerca dell’equilibrio ideale che permetta di evocare la sensazione impalpabile del colore naturale

Una volta che le extension sono pronte, Great Lenghts si assicura che vengano perfettamente utilizzane, formando direttamente gli hairstylist attraverso un training rigoroso che termina con l’ottenimento di una certificazione ad hoc.

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW