Barba rossa: perché diventa così?

Secondo un vecchio aforisma “Barba rossa e capelli di colore diverso sono indizi di perfida natura”. Per spiegare quest’insolito fenomeno dobbiamo necessariamente volgere lo sguardo alla scienza.

Iniziamo subito col dire che gli uomini con i capelli castani, hanno più eumelanina (pigmento scuro) nelle loro cellule rispetto alle persone con i capelli biondi. Le teste rosse invece, hanno principalmente fenomelanina (pigmento rosso). E fin qui, tutto in ordine. Ma cosa accade negli uomini con la barba rossa e i capelli di colore diverso? Fondamentalmente, è tutta una questione di geni.

Dieci anni fa, i ricercatori americani hanno scoperto il vero colpevole di tutto ciò, ovvero  il gene MC1R e nello specifico, il cromosoma 16. Sembrerebbe che quando si eredita anche solo una versione mutata del gene MC1R, viene prodotta una proteina chiamata melanocortina 1 che converte la fenomelanina in eumelanina. “Se abbiamo anche solo un MC1R mutato, possono comparire dei peli rossi dove meno ce lo aspettiamo, insomma” affermò tempo fa l’esperta di genetica Petra Haak-Bloem.

Dunque le persone con la barba rossa e i capelli di colore diverso, non sono dei marziani o degli extraterrestri. Semplicemente hanno ricevuto un gene MC1R mutato, per cui i peli rossi sono nati solo in alcune zone del corpo. La stessa Petra lo confermò:Il gene MC1R è molto particolare, perché permette di ereditare il colore non solo dai genitori o dai nonni, ma anche dagli antenati più remoti. Ed è per questo che può capitare di avere un colore differente dei peli in alcuni punti del corpo, siano essi le sopracciglia, la barba, i capelli o i peli del petto e del pube”

Mostra social
Nascondi social
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Reve magazine

GRATIS
VIEW